Quantcast
Channel: Professione Donna

Come si lavora l'uncinetto tunisino

0
0
L'uncinetto tunisinoè un incrocio tra il lavoro a maglia e quello all'uncinetto. Il tessuto che ne risulta assomiglia a un lavoro a maglia, ma è più solido, particolarmente adatto a coperte. Per questa tecnica occorre un uncinetto speciale, chiamato appunto, tunisino. E' un uncinetto più lungo degli altri, di diametro uniforme e con un pomolo a una estremità per impedire alle maglie di scivolare fuori. Il procedimento consiste nel lavorare una riga da destra a sinistra, lasciando tutte le maglie sull'uncinetto, e la riga seguente da sinistra verso destra senza mai voltare il lavoro. La base della maggior parte dei punti tunisini è formata da due righe; si termina con 1 riga di maglie bassissime o di maglie basse. La messa in forma è indispensabile perchè questo tipo di lavoro tende a sbiecare.
Impariamo insieme la lavorazione di questo punto, seguendo le immagini inserite.

Tecnica di base


 Una catenella con le maglie necessarie più una.
1° rigo: saltare 1 catenella,* inserire l'uncinetto nella catenella seguente, ritirare una maglia e lasciarla sull'uncinetto,* non voltare il lavoro al termine della riga.


2° rigo: filo sull'uncinetto, passare il filo nella 1a maglia sull'uncinetto,* filo sull'uncinetto passarlo attraverso 2 maglie,* non voltare il lavoro; la maglia che rimane fa da 1a maglia della riga seguente.


Articoli correlati



Lo stile Vintage: Centro con farfalle lavorato a filet

0
0

Un centro dalla forma insolita e rara. Un lavoro firmato anni '70. Unico e assolutamente da rifare.

Se vuoi realizzare questo lavoro, richiedi lo schema servendoti del modulo contatti a sinistra del blog e ti sarà inviato per email gratuitamente. Non dimenticare di inserire il titolo del post.

Articoli correlati

Piccola scuola di filet

0
0
filet I
Su una catenella (numero delle maglie divisibile per 2+1). Sostituire il 1° punto alto di ogni rigo con 3 catenelle. Lavorando a quadretti vuoti proseguire come segue:

1a riga: 1 catenella, saltare 1 catenella di base, * 1 punto alto nella catenella seguente, 1 catenella, saltare 1 maglia di base*, ripetere da *a*;
2a riga: 3 catenelle per voltare, *1 punto alto nel punto alto, 1 catenella, saltare 1 catenella di base*, ripetere da *a*. Per i quadretti pieni lavorare 2 punti alti, lavorare il 1° punto alto nell'archetto dove non viene indicato diversamente.



filet II (quadretto vuoto)

filet II (quadretto pieno)

Questo punto conferisce un effetto migliore perciò la maggior parte dei lavori a filet viene eseguita a filet II. Si lavora come per il filet I, però ogni quadretto viene eseguito su 3 maglie.
Il quadretto vuoto è composto da 1 punto alto e 2 catenelle.
Il quadretto pieno è composto da 3 punti alti (vedi fig.)

Per tutti i lavori a filet.

Terminare ogni riga con 1 punto alto (o punto fantasia o punto alto doppio) nell'ultima delle catenelle d'inizio della riga precedente.

Quando si lavora a punti alti fantasia o a punti alti doppi tenere presente in n° di catenelle che sostituisce il 1°  punto della riga o del giro.

Il 1° punto alto di ogni riga viene sostituito con 3 catenelle, il punto alto doppio fantasia a seconda di come si lavora, con 3 o 4 catenelle, il punto alto doppio con 4 catenelle.


Diminuzione diagonale di quadretti pieni


Iniziare con 4 catenelle e chiuderle insieme ai 3 punti alti (2 punti alti per il filet I) del 1° quadretto pieno. Alla fine della riga lavorare 3 punti alti e 1 punto alto doppio chiusi insieme (solo 2 punti alti e 1 punto alto doppio per l filet I). Le diminuzioni effettuate in questo modo consentono di ottenere un margine perfetto. Si possono utilizzare anche quando sono previsti margini con quadretti vuoti.

Diminuzione diagonale di quadretti vuoti

inizio riga
fine riga

All'inizio della riga lavorare 1 catenella in più rispetto alle catenelle che sostituiscono il 1° punto alto. Proseguire con il punto alto che inizia il quadretto seguente. In questo modo si otterrà la diminuzione diagonale. /vedi fig.)

Per la diminuzione a fine riga: dopo aver lavorato l'ultimo punto alto dell'ultimo quadretto da lavorare, lavorare 1 punto alto doppio nell'ultimo punto alto della riga (vedi fig)

In molte lavorazioni a filet, soprattutto di forma rotonda o ovale, è necessario lavorare aumenti e diminuzioni ad inizio e fine giro. Non sono assolutamente complicate, richiedono solo un po' più di attenzione. Di seguito alcune indicazioni utili per realizzare aumenti e diminuzioni con quadretti pieni e quadretti vuoti, sia ad inizio che al termine del giro. I numeri nel cerchiolino indicano gli step da seguire, i numerini singoli a fianco dei punti il numero delle catenelle da realizzare o le gettate da fare sull'uncinetto.

Aumenti inizio giro
Aumenti inizio giro

Aumenti fine giro


aumenti fine giro

Diminuzioni inizio giro
(Le diminuzioni al termine del giro si effettuano tralasciando di lavorare 
tante maglie quante sono quelle da diminuire).

diminuzioni inizio giro


Articoli correlati:


Schemi a punto croce gratis

0
0

Gli schemi da realizzare a punto croce che trovate in questa pagina sono schemi che potete richiedere gratuitamente. 

Un dono per i visitatori del blog. Se trovate quello che vi piace richiedetelo servendovi del modulo contatti a sinistra del blog. 

E' gratuito e verrà inviato a quanti ne faranno richiesta, per email.  

Le immagini che seguono sono anteprime del lavoro completato a punto croce. Non sono le immagini originali. 





















Richiedi lo schema che più ti piace, è GRATIS, ti verrà inviato per email. Serviti del modulo contatti a sinistra del blog. 

Buon lavoro.

 

Come si lavora il "chiacchierino"

0
0

La lavorazione del pizzo chiacchierino si basa sull'esecuzione di un semplice nodo che viene fatto in due riprese e che forma l'elemento base ed essenziale del pizzo. Per fare i nodi si usa una navetta su cui si avvolge il filo. Lavorando con una sola navetta si ottengono cerchi, mentre per realizzare semicerchi o archi occorrono due navette o una navetta e un gomitolo.


Per vedere le immagini nelle dimensioni reali e leggere le spiegazioni, cliccaci sopra.



Una spiegazione ci viene data dall'autrice del video che vi presento qui sotto.
Mi sembra abbastanza chiara. Io purtroppo non ho mai lavorato il chicchierino...e non saprei come fare per aiutarvi a comprenderlo. 



Un altro video sui punti base del chiacchierino:






Articoli correlati

Come si lavora il chiacchierino: Pizzo a cerchi semplici; pizzo ciondolini; mezzo nodo; nodo Giuseppina

0
0

pizzo a cerchi semplici

In questo post vedremo alcuni lavori realizzati con la tecnica del chiacchierino. Sono lavori semplici eseguiti con una sola navetta. Man mano che prenderemo confidenza con questa tecnica potremo aggiungere progetti lavorati con due navette. 

Sulla sinistra l'immagine di un pizzo a cerchi semplici.

Andiamo a vedere come si realizza. 


Tabella delle abbreviazioni:

  1. nav. = navetta
  2. n.  =  nodo
  3. pip. =  pippiolino
  4. rip. =  ripetere
  5. prec. = precedente

Pizzo a cerchi semplici:

Lavorate con una sola navetta. Fate un cerchio di 4 n., 1 pip.,4 n., 1 pip.,4 n.,1 pip., 4 n., chiudete il cerchio. *Lasciate cm 1 circa di filo e fate il cerchio successivo nel modo seguente: 4 n.,agganciate il filo all'ultimo pip.,del cerchio precedente, 4 n., 1pip., 4 n., 1 pip., 4 n., chiudete il cerchio*.
Rip. da * a * fino al termine del pizzo.

Pizzo ciondolini 

Lavorate con una sola navetta eseguendo alternativamente un cerchio e 1 n. Giuseppina. Fate un cerchio di 5 n., 1 pip., 3n., 1 pip., 2n., 1 pip., 2 n., 1pip.,3 n., 1 pip., 5 n.; chiudete il cerchio. *Voltate il lavoro capovolgendolo (avrete il cerchio appena eseguito verso il basso a rovescio)- Lasciate un tratto di filo di circa 1 cm.; fate 1 n., Giuseppina composto da 12 mezzi n. Voltate il lavoro, lasciate un tratto di filo di 1 cm circa, e fate il cerchio seguente: 5 n., agganciate il filo all'ultimo pip., del cercchio, 3 n., 1 pip., 2 n., 1 pip., 2 n., 1 pip., 3 n., 1 pip., 5 n.; chiudete il cerchio*. Ripetere da * a * fino al termine del pizzo.



* Mezzo nodo*
 
 
 
 



 
 

 
 
 
 
* Il nodo Giuseppina*
 

Una serie di mezzi nodi possono formare il nodo chiamato "Giuseppina"; per esseguirlo fate 4 o 5 oppure 10 o 12 mezzi nodi e tirate il filo proveniente dalla navetta: otterrete un cerchio più o meno piccolo, che si usa come ornamento nei diversi merletti.
 


Articoli correlati:

Lo stile Vintage: Centro con grappoli e fiori

Ricamo d'arazzo: Quadro naif

0
0

Un bellissimo quadro ispirato alla natura naif. Possiamo realizzarlo facilmente. Procuriamoci delle matassine di cotone nei colori indicati più sotto; 50 cm di canovaccio (48 punti = 10 cm); un telaio da ricamo.

Esecuzione: mettere il canovaccio sul telaio e lavorare con il mezzo punto Gobelin. Ogni quadretto è 1 punto. Incominciare con le case.

Per salvare le spiegazioni nelle dimensioni reali:
Clicca sulle immagini e salvale sul tuo computer.

1
2













colori impiegati













 Come si esegue il punto Gobelin














Come si esegue l'angolo con il punto Gobelin




















Articoli correlati: 


Fagottini di tortellini

0
0


Ingredienti per 8 persone.

  • 250 g di farina
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 2,5 dl di latte
  • 250 g di tortellini
  • 1 cespo di radicchio di Treviso
  • 1 nido di tagliatelle
  • burro
  • sale

Come si prepara
  1. Frullate la farina con le uova, l'olio, il latte e una presa di sale e aggiungete ancora qualche cucchiaio di latte alla pastella se risultasse troppo densa. Coprite.
  2. Lavate il radicchio, tagliatelo a striscioline e fatelo saltare in padella con 30 g di burro per qualche minuto. Lessate i tortellini e mescolateli con il radicchio e il suo condimento. Lessate le tagliatelle, passatele sotto l'acqua fredda e stendetele su un foglio d'alluminio. 
  3. Mettete un po' di burro in una padellina di ferro, versate un mestolino di pastella, cuocete per un paio di minuti poi girate la crespella e fate rassodare dall'altro lato. Preparate le altre crespelle allo stesso modo.
  4. Imburrate bene una pirofila. Accendete il forno a 180°. Suddividete i tortellini al centro delle crespelle e chiudetele a fagottino legandole con una tagliatella.
  5. Allineate  i fagottini man mano nella pirofila, poi irrorate con burro fuso e lasciate gratinare per 20 minuti circa nel forno caldo. 


Articoli correlati

Insalata di pasta con verdure, tonno e capperi

0
0


Le insalate di pasta sono un classico dell'estate. Anche questa proposta è un'insalata molto gustosa, arricchita con yogurt, pomodorini, tonno, capperi e prezzemolo. Naturalmente si prepara in anticipo.

Gli ingredienti sono per 4 persone:
  • 125 ml di yogurt
  • 350 g di pasta tipo "ruote"
  • 100 g di pomodorini ciliegia
  • 1 cucchiaio di frutti di cappero
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 20 ml di olio di oliva
  • 30 g di sale grosso
Come si prepara:
  1. Portate a bollore in una pentola almeno 3,5 litri di acqua con il sale grosso. Scolate intanto il tonno dall'olio di conservazione, sminuzzatelo e trasferitelo nel bicchiere del frullatore. Date velocità a intermittenza per sminuzzarlo grossolanamente. Aggiungete lo yogurt (senza il latticino se presente), date ancora velocità per ridurre in crema grossolana. Tuffate la pasta nell'acqua in ebollizione, mescolate e portate a cottura, 11 minuti o quanto indicato sulla confezione. 
  2. Lavate intanto i pomodorini, asportate il picciolo e riducete la polpa a dadini. Scolate e tamponate i frutti di cappero. Lavate e sgrondate il prezzemolo, raccogliete le foglie, tritatele finemente con un coltello o con una mezzaluna. 
  3. Scolate le ruote in un colapasta, raffreddatele sotto l'acqua corrente. Allargatele su un telo da cucina, tamponatele con un altro telo per asciugarle bene. 
  4. Versatele in una ciotola adeguata, irroratele con l'olio, mescolate. Amalgamate il condimento di tonno e yogurt preparato, mescolate ancora. 
  5. Distribuite i pomodori e i fiori di cappero preparati. Cospargete con il prezzemolo tritato, 
  6. Servite. 


  Articoli correlati: 

Come si lavora il punto croce...piccolo corso

0
0
Il punto croceè un tipo di ricamo tradizionale che si adatta sia a disegni semplici sia complicati. Il punto croce può essere eseguito su quasi tutti i tipi di tessuto adatto per il ricamo. Quelli a trama regolare sono particolarmente indicati perchè i loro fili servono da guida al punto. Per questa stessa ragione è molto usato anche il percalle, i cui quadretti formano una griglia naturale. Il cotone moulinè è quello più usato per eseguire il punto croce, ma possono essere usati anche altri filati. Assicurarsi che il filato scelto sia adatto al peso del tessuto da ricamare. Scegliere un ago adatto al tessuto: un ago da arazzi per una trama regolare, che scivoli in mezzo ai fili, per altri tipi, un ago a punta aguzza (per lana) che perfori il tessuto. Per mantenere la tensione del punto regolare usare un telaio. Il punto croce semplice può essere eseguito in due modi. Può essere lavorato in file di punti uniformi inclinati, eseguendo un braccio della croce al giro di andata, l'altro braccio nel giro di ritorno. Si può anche eseguire un punto croce alla volta. Quando i punti croce sono vicini uno all'altro i un disegno, lavorarli in fila. Quando sono sparsi, è meglio lavorarli uno alla volta; in questo modo non si trascinano fili troppo lunghi sul rovescio. Con entrambi i metodi, assicurarsi, che i fili in superficie vadano tutti nella medesima direzione, per ottenere un effetto uniforme. Un lavoro a punto croce ben eseguito presenta un rovescio senza intrecci di fili, nodi o vistose affrancature. Per ottenerlo occorre impadronirsi della tecnica giusta, che non è difficile. Seguite attentamente le istruzioni e provate a ricamare un motivo facile, facile: un quadrato.

Per incominciare:
  1. I tessuti per il ricamo a punto croce: La tela Aida  
  2. I tessuti per il ricamo a punto croce: Tela Assisi, lino da ricamo, tessuto étamine
  3. Come si inizia un lavoro a punto croce
  4. Come si esegue il punto scritto nel ricamo a punto croce
  5. Punto croce verticale, diagonale e mezzo punto croce
  6. Come si esegue il "punto nodini"
  7. Come si esegue il punto croce a tre quarti
  8. Come ricamare uno schema a punto croce sulla tela Aida
  9. Filati e perline

 

Articoli correlati






Schema a punto croce: Tondo Doni di Michelangelo

0
0

 


Schema da realizzare a punto croce con l'immagine di un dipinto di Michelangelo Buonarroti: "Tondo doni". L'immagine mostra l'anteprima dello schema.

 I punti dello schema: 352 x 325
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.

Schemi per il punto croce: Opere famose

0
0


  1. Adriano Bonifazi: dipinto_1 
  2. Alma Tadema_La Primavera
  3. Alan Maley_1 
  4. Alan Maley_2 
  5. Alan Maley_3
  6. Alan Maley_4
  7. Alexander Averin_1
  8. Alexander Averin_2
  9. Alexander Averin_3
  10. Alexander Averin_4
  11. Alexander Averin_5
  12. Alexander Averin_6 
  13. Alexander Averin_7 
  14. Alexander Averin_8 
  15. Alexander Averin_9 
  16. Alexander Averin_10
  17. Alexander Averin_11
  18. Alphonse Etienne Piot
  19. Alphonse Mucha_1 (Fate)
  20. Alphonse Mucha: Iris
  21. Alphonse Mucha: Il garofano
  22. Alphonse Mucha: Il giglio
  23. Alphonse Mucha: La Danza 
  24. Alphonse Mucha: La Luna 
  25. Alphonse Mucha: La Luna_2 (particolare)
  26. Alphonse Mucha: La Luna_3 (particolare) 
  27. Alphonse Mucha: La Rosa
  28. Alphonse Mucha: La stella del mattino
  29. Alphonse Mucha: La stella della sera 
  30. Alphonse Mucha: La stella polare 
  31. Alphonse Mucha: Primavera
  32. Alphonse Mucha: Estate
  33. Alphonse Mucha: Autunno
  34. Alphonse Mucha: Inverno
  35. Alphonse Mucha: Trittico le 4 Stagioni
  36. Angeli - Poussin  
  37. "Annunziata" di Antonello da Messina
  38. Bonifacio de' Pitati: Madonna con Bambino e Santi 
  39. Botticelli: Flora 
  40. Botticelli : La nascita di Venere  
  41. Botticelli: La Primavera  
  42. Botticelli: Volto della Venere 
  43. Bouguereau_1  
  44. Bouguereau: Brezza di Primavera
  45. Bouguereau: Elegia
  46. Bouguereau_Jeanne
  47. Bouguereau: Mimosa
  48. Bouguereau_Il libro delle favole
  49. Bouguereau: Flora e Zefiro 
  50. Bouguereau: La Notte 
  51. Bouguereau: L'Onda 
  52. Bouguereau: La Vergine dei gigli 
  53. Bouguereau: "Bagnante" 
  54. Bouguereau: Il Vespaio
  55. Bouguereau: Primo bacio- particolare- 5 pannelli 
  56. Bouguereau: Il bacio di Amore e Psiche (bambini) 
  57. Cabanel Alexandre
  58. Caravaggio: Bacco 
  59. Carl Heinrich Bloch_Getsemani
  60. Carracci : Annunciazione
  61. Carracci: Cristo e la Samaritana
  62. Carracci: Crocifissione 
  63. Carracci: Lamentazione di Cristo 
  64. Carracci: La Notte
  65. Carracci: La Notte - particolare
  66. Carracci: La Pietà
  67. Charles Amable Lenoir: Dama elegante (particolare) 
  68. Charles Amable Lenoir : Dama elegante
  69. Charles Amable Lenoir: La rosa rosa
  70. Charles Edward Wilson: La rosa del giardino
  71. Cignani - Madonna col Bambino
  72. Cupido il dio dell'amore
  73. Dame dell'800 
  74. Degas: Classe di danza  
  75. Emile Vernon_La Primavera 
  76. Emile Vernon_Bella come il mattino
  77. Emile Vernon_Bella come una rosa 
  78. Emile Vernon_Il dolce sguardo 
  79. Emile Vernon_Le tre grazie
  80. Flora - Rembrandt 
  81. Fragonard: L'Aurora 
  82. Fragonard: La lettera d'amore
  83. François Boucher: Allegoria della musica
  84. François Boucher: Primavera
  85. François Boucher: Estate
  86. François Boucher: Autunno
  87. François Boucher: Inverno 
  88. François Boucher: La fontana dell'amore
  89. François Boucher: La nascita di Venere
  90. François Boucher: Venere consola Amore 
  91. Frederic Leighton_1
  92. George Hillyard Swenstead: Il messaggio dell'Angelo 
  93. George Hillyard Swenstead: Ritratto di ragazza
  94. Goya: Gli angeli1 
  95. Goya: Gli angeli2
  96. Hagar e l'angelo - Giuseppe Bottani - 
  97. Hayez - Il Bacio - 
  98. Il giardino dell'Eden - De Backer Jacob
  99. Il Pergolato 
  100. Johan Messely: Il giardino segreto 1
  101. Johan Messely: Il giardino segreto 2
  102. Johan Messely: Il giardino segreto 3
  103. Johan Messely: Il giardino segreto 4
  104. Johan Messely: Il giardino segreto 5
  105. Johan Messely: Il giardino segreto 6
  106. Johan Messely: Il giardino segreto 7
  107. Johan Messely: Il giardino segreto 8
  108. Johan Messely: Il giardino segreto 9
  109. Johan Messely: Il giardino segreto 10
  110. Johan Messely: Il giardino segreto 11
  111. Johan Messely: Il giardino segreto 12
  112. Johan Messely: Il giardino segreto 13 
  113. Johan Messely: Il giardino segreto 14 
  114. Johan Messely: Il giardino segreto 15
  115. Johan Messely: Il giardino segreto 16
  116. Johan Messely: Il giardino segreto 17
  117. Johan Messely: Il giardino segreto 18
  118. Johan Messely: Il giardino segreto 19
  119. Johan Messely: Il giardino segreto 20 
  120. Julia Tomescu-Mazmanian 
  121. Klimt: Il Bacio 
  122. Klimt: Lady with fan 
  123. Klimt: Le tre età della donna
  124. Leonardo da Vinci - Annunciazione
  125. Leonardo Da Vinci: La dama con l'ermellino
  126. Leonardo da Vinci - La Gioconda
  127. Leonardo da Vinci - L'Ultima Cena 
  128. Leonardo da Vinci - L'Ultima Cena in 5 pannelli
  129. Leonardo da Vinci - L'uomo vitruviano
  130. Leonardo da Vinci - Ritratto di fanciulla
  131. Mademoiselle De Camargo che balla - Lancret Nicolas 
  132. Madonna con Bambino - Giovanni Battista Salvi
  133. Madonna con Bambino - Giovanni Battista Salvi_2 
  134. Maria Szantho_1 
  135. Mary Cassat_1 
  136. Mary Cassat_2 
  137. Mary Cassat_3
  138. Mary Cassat_4
  139. Mary Cassat_5
  140. Mary Cassat_6
  141. Mary Cassat_7
  142. Mary Cassat_8
  143. Mary Cassat_9
  144. Mary Cassat_10
  145. Mary Cassat_27
  146. Mary Cassat_29 
  147. Michelangelo Buonarroti: La Creazione di Adamo
  148. Michelangelo Buonarroti: La Creazione_particolare 
  149. Michelangelo Buonarroti: La Crezione di Adamo in 5 pannelli 
  150. Michelangelo Buonarroti: La Pietà_particolare del viso della Madonna 
  151. Michelangelo Buonarroti: Tondo Doni
  152. Monet - Donna con il parasole girato verso destra
  153. Monet - I papaveri
  154. Monet- La Passeggiata 
  155. Monet - Ricamatrice 
  156. Monet - Tempo di primavera
  157. Munch: Urlo
  158. Pablo Picasso: Bambina con colomba
  159. Pablo Picasso: Gli Amanti 
  160. Pablo Picasso: Madre con Bambino 
  161. Pablo Picasso: Maternità  
  162. Pablo Picasso: Nudo in blu
  163. Paesaggio autunnale 
  164. Pietà di Giovanni Bellini (particolare)
  165. Pisanello: Ritratto di donna 
  166. Raffaello Sanzio: Amorini
  167. Raffaello Sanzio: Amorini in 5 pannelli 
  168. Raffaello Sanzio: Frammento di Angelo 
  169. Raffaello Sanzio: Le Tre Grazie 
  170. Raffaello Sanzio: Madonna Aldobrandini
  171. Raffaello Sanzio: Madonna con Bambino 
  172. Raffaello Sanzio: Madonna con Bambino_1498
  173. Raffaello Sanzio: Madonna d'alba 
  174. Raffaello Sanzio: Madonna dei Tempi 
  175. Raffaello Sanzio: Madonna del Belvedere 
  176. Raffaello Sanzio: Madonna del cardellino
  177. Raffaello Sanzio: Sacra Famiglia
  178. Ragazza con l'orecchino di perla - Jan Vermeer - 
  179. Renoir: Dance a Bougival 
  180. Renoir: Dance in the city
  181. Renoir: Donna con chitarra
  182. Renoir: Fanciulle al piano 
  183. Renoir : Gabrielle e Jean
  184. Renoir: Fiori in un vaso di ceramica
  185. Renoir : Jeanne Samary in abito scollato    
  186. Renoir : L'altalena
  187. Sacra Famiglia_1 ( Lorenzo Lotto)
  188. Sacra Famiglia_2 ( Bonifacio de' Pitati)  
  189. Sfida scacchistica alla corte di Spagna
  190. Simon Vouet_Allegoria della prudenza
  191. Suonatrice di violino - Gherardo delle Notti -
  192. Tempio della Sibilla di Tivoli 
  193. Tiziano : Amor Sacro e Amor Profano
  194. Vincent Van Gogh: Albicocchi in fiore
  195. Vincent Van Gogh: Autoritratto 
  196. Vincent Van Gogh: Autoritratto_2
  197. Vincent Van Gogh: Farmhouse in Provence
  198. Vincent Van Gogh: Fattoria con campo di grano
  199. Vincent Van Gogh: Girasoli 
  200. Vincnet Van Gogh: Girasoli_2
  201. Vincent Van Gogh: La Camera 
  202. Vincent Van Gogh: La casa gialla 
  203. Vincent Van Gogh: Marguerite Gachet al piano
  204. Vincent Van Gogh : Notte stellata 
  205. Vincent Van Gogh: Pesco in fiore
  206. William Waterhouse1: Boreas
  207. William Waterhouse2:  Lo spirito della rosa
  208. William Waterhouse3: La Sirena
  209. William Waterhouse4: Vento tra i fiori




Articoli correlati.

Schema a punto croce: La Pietà di Michelangelo particolare del viso della Madonna

0
0


Schema a punto crocecon un particolare del volto della Madonna della Pietà di Michelangelo. L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.
 
I punti dello schema: 300 x 460
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.

Schema a punto croce: Creazione d'Adamo in pannelli

0
0

Schema da lavorare a punto croce con l'immagine della Creazione d'Adamo di Michelangelo, realizzato in 5 pannelli.  
L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.
 
I punti dello schema: 500 x 309
(il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.


Schema per il punto croce: La Creazione di Michelangelo

0
0


Schema da realizzare a punto croce con un particolare della Creazione di Adamo di Michelangelo L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.

 I punti dello schema: 450 x 185
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


 Articoli correlati.

Schema per il punto croce: La creazione di Adamo - Michelangelo

0
0

Un vero capolavora da realizzare a punto croceLa creazione di Adamo di Michelangelo Buonarroti. L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.

I punti dello schema sono
: 500 x 249
(il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


 Articoli correlati.

Schema a punto croce: La Gazza; Claude Monet

0
0

 


Schema
da realizzare a punto croce con un opera di Claude Monet: La Gazza.
L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.

 I punti dello schema: 400 x 270
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


 Articoli correlati.

Schema punto croce: La scala; Claude Monet

0
0

 



Schema
da realizzare a punto croce con un opera di Claude Monet: La Scala.
L'immagine mostra l'anteprima del quadro completato a punto croce.

 I punti dello schema: 350 x 434
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


 Articoli correlati.

Schema punto croce Donna con il parasole - Claude Monet

0
0


Donna con il parasole girato verso destra di Claude Monet da realizzare a punto croce.
L'immagine mostra l'anteprima del lavoro completato a punto croce, non è l'immagine originale.

I punti dello schema: 350 x 513
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.

Schema punto croce I papaveri - Claude Monet

0
0

I Papaveri di Claude Monet da realizzare a punto croce.
L'immagine mostra l'anteprima del lavoro completato a punto croce, non è l'immagine originale.

I punti dello schema: 450  x 322
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.

Schema per il punto croce: La passeggiata (Claude Monet)


Schemi per il punto croce: Ricamatrice (Claude Monet)

Schema punto croce Tempo di Primavera - Claude Monet

0
0

Tempo di Primavera di Claude Monet da realizzare a punto croce.
L'immagine mostra l'anteprima del lavoro completato a punto croce, non è l'immagine originale.

I punti dello schema: 400 x 305
 (il numero di punti impiegati è determinato dalla migliore qualità dell'immagine)

Se vuoi realizzare questo lavoro serviti del modulo contatti a sinistra del blog per fare la tua richiesta e per ricevere  tutte le informazioni.


Articoli correlati.

Schemi a punto croce: Paesaggi nuovi